La tecnologia più plausibile

itamare76
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 14812
Iscritto il: 6 gen 2004, 7:25
Località:
Contatta:

Messaggio da itamare76 » 27 ago 2006, 5:07

Per farvi svelare qualche trucco dovreste andare dal mago Casanova.
I'm Cial'drone of Borg.
Resisance is futile ... if < 1 Ohm (cit.)

Mia adorata Aracnia!

Myra
Comandante
Comandante
Messaggi: 2811
Iscritto il: 24 nov 2004, 20:55
Località: Città del Vaticano

Messaggio da Myra » 27 ago 2006, 8:53

Mi astengo da questa discussione perchè non conosco questo...com'è che si chiama? Copperflield, credevo fosse il protagonista di un romanzo.

Avatar utente
R. Daneel Olivaw
Comandante
Comandante
Messaggi: 3176
Iscritto il: 2 nov 2003, 0:57
Località: Cesena

Messaggio da R. Daneel Olivaw » 27 ago 2006, 10:24

Mi accusi di averti messo in bocca allusioni a tecnologie avanzate e poi accusi me di aver parlato di ipnosi...rileggi un po' più sopra va...
Io più sopra ho letto questo:
State confondendo tra tecniche fisiche e trucchi psico/visivi dovuti alla facilità di manipolazione della mente umana...
Stiamo parlando di fisica...non di psicologia...
e questo
Le telecamere sono facilmente manipolabili e le persone pure (chissà quanto le hanno pagate ^^).
Per scrupolo le ho rilette di nuovo e le ho riportarte ancora: Nella prima per me affermi che Copperfield usa la psicologia (anche se usi il termine psico-visivo nell'ultima parte parli di psicologia evidenziando che intendi tecniche psicologiche) nella seconda che manipola le telecamere e paga i testimoni.
Per me le due cose continuano ad essere contradditorie anche dopo averle rilette! Se non era quello che volevi dire impara allora ad esprimerti più chiaramente invece di accusarmi di non averti letto bene, io non ho il dono della telepatia.
Forse ho sbagliato ad usare la parola ipnosi ma non sono stato io il primo ad usarla (del resto per alcuni l'ipnosi è un ramo della psicologia), ma il punto è che tu hai parlato di psicologia in contrapposizione alla fisica per contraddirci, io ti ho semplicemente risposto chiarendoti che secondo me la psicologia c'entra fino ad un certo punto con i trucchi degli illusionisti. Tu puoi benissimo non essere daccordo ma evita quell'atteggiamento di superiorità: dal momento che io non l'avevo avuto con te pretendo lo stesso trattamento.

Inoltre hai detto:
Ma freckles tu credi sul serio che gli illusionisti usino tecnologie trekkiane che neanche i militari usano? Ma dai...
Qui mi sembra molto chiaro che ci metti in bocca tecnologie avanzate usate da Copperfield. A quanto pare nemmeno tu ti leggi con attenzione.
Proporremo all'Enterprise di utilizzare Copperfield come tecnico occultamento...l'unica cosa in più da aggiungere sarà un mega telone nero o rosso per nascondere la nave prima di farla sparire...
Questo sarcasmo è totalmente fuori luogo e sottolinea il tuo atteggiamento di superiorità.
Non ho mai parlato di usare la tecnica di Copperfield in modo così diretto, ho solo cercato di farti capire che una tecnica simile a quella di Copperfield ma ottenuta in maniera tecnologica non è del tutto infondata. Ad esempio, tu parli di un telone che copre la nave: altri qui hanno parlato di una sorta di campo che distorce o devia le radiazioni nascondendo la nave; questo altro non è che la versione tecnologica del telone a cui tu alludi e Geordi potrebbe essere il tecnico dell'occultamento senza bisogno di scomodare Copperfield.
Del resto le tecniche di occultamento per i radar accennate si basano su principi analoghi a questo: riflettono i segnali deviandoli in modo che il radar non li possa ricevere, come se l'aereo fosse coperto da un telone riflettente.


NGS
Cadetto
Cadetto
Messaggi: 97
Iscritto il: 19 ago 2003, 22:22
Località: Udine

Messaggio da NGS » 28 ago 2006, 12:11

La psicologia non è ipnosi.
La psicologia può essere condizionamento nel senso che puoi far vedere alle persone quello che vuoi tu, ed è su questo che giocano gli illusionisti e prestigiatori. Ma non solo loro...ci sono fior fior di psicologi che lavorano per farti comprare certi prodotti, mettendoli in certe posizioni degli scaffali, piuttosto di altri.
E' chiaro che se nn è la psicologia, vuol dire che gli spettatori era complici o comunque non gli è stato dato modo di controllare da vicino.
Le telecamere sono manipolabili, non mi sembra un concetto difficile da capire...se sono riusciti a far prendere a Ronaldinho 3 traverse consecutive su 3 tiri facendo gridare il mondo al fenomeno...si può anche fare in modo di piazzare telecamere in certi punti che nn possano svelare niente oppure modificare i filmati.

Quando verrà a casa mia e farà sparire un albero davanti ai miei occhi, allora ci crederò.
Non ho mai parlato di usare la tecnica di Copperfield in modo così diretto, ho solo cercato di farti capire che una tecnica simile a quella di Copperfield ma ottenuta in maniera tecnologica non è del tutto infondata.
Bhè allora non hai detto niente di nuovo.

Quello che contesto è che si usino i "trucchi" di un'illusionista per ritenere fattibile una certa tecnologia, nella fattispecie l'occultamento.
Non so se mi sono spiegato stavolta...
Immagine

capitan_voy
Cadetto
Cadetto
Messaggi: 179
Iscritto il: 11 ago 2006, 20:53
Località: Roma

Messaggio da capitan_voy » 4 set 2006, 22:49

i phaser.... sicuramente quelli...
penso che una tecnologia simile non sia poi cosi ontana..
magari esitesse il resto..
compreso gli MOE
rotta verso casa.....

Myra
Comandante
Comandante
Messaggi: 2811
Iscritto il: 24 nov 2004, 20:55
Località: Città del Vaticano

Messaggio da Myra » 5 set 2006, 17:03

Ho dimenticato il traduttore universale nel mio elenco. Che dite è fattibile? Se lo limitiamo alle lingue della terra una cosa del genere già esiste, ma bisogna conoscere prima la lingua e poi inserirla nel traduttore. Nel caso di ST, funziona automaticamente con tutte le lingue.

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 6113
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Miles » 5 set 2006, 18:04

Bisogna assumere che qualche geniaccio del futuro abbia trovato un algoritmo matematico base che si adatta a ogni tipo di sintassi e questo presume che ogni linguaggio abbia almeno un punto in comune.

Direi che, teoricamente, potrebbe anche essere possibile calcolare quasi in tempo reale la dinamica di una lingua, quello che mi lascia perplesso è il modo in cui il traduttore riesce a elaborare un vocabolario in così poco tempo.

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7786
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Messaggio da TheGib » 5 set 2006, 18:56

C'è sempre il pesce di babele: da qualche parte, in un universo di infinite probabilità, dovra esistere [;crazyb]

Myra
Comandante
Comandante
Messaggi: 2811
Iscritto il: 24 nov 2004, 20:55
Località: Città del Vaticano

Messaggio da Myra » 5 set 2006, 21:26

Tu dici Miles? Ok, mi metto subito al lavoro :wink:

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 6113
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Miles » 5 set 2006, 21:56

@Myra: Buon lavoro e ricordati di citarmi alla cerimonia di consegna del Premio Nobel! :grin:

rdaneelolivav
Cadetto
Cadetto
Messaggi: 190
Iscritto il: 27 gen 2007, 15:02
Località: Cagliari

Messaggio da rdaneelolivav » 27 gen 2007, 16:23

Ho votato lo schermo di occultamento perchè attualmente è teoricamente realizzabile ma i costi per produrlo sono eccessivi per qualsiasi nazione , anche per gli americani.
tutte le altre tecnologie credo che siano difficilmente realizzabili a breve scadenza, sopratutto il teletrasporto e il ponte ologrammi che credo non si potrà mai realizzare.
è praticamente impossibile dare solidità ad un fascio di fotoni.
consiglio per tutti una lettura del libro "La fisica di Star Trek"

Rispondi

Torna a “Tecnologia Trek”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti