2x17-18 - Attenti ai terrestri

La Luna vaga nello spazio sconosciuto, portando con se' gli Alfani.
Rispondi
Avatar utente
Gas75
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1727
Iscritto il: 7 apr 2008, 15:13
Località: Italy
Contatta:

2x17-18 - Attenti ai terrestri

Messaggio da Gas75 » 3 giu 2010, 14:54

L’apparente "pazzia" del comandante Koenig, che precipita a bordo della sua Aquila nella centrale delle scorie atomiche, anticipa un fatto straordinario: l’arrivo sulla Luna di un'astronave terrestre con amici e parenti degli Alfani, pronti a riportare i naufraghi dello spazio a casa!
Soltanto Koenig, sottoposto a una terapia di riabilitazone, vede in questo miracolo una delle più terribili minacce mai affrontate: alieni in grado di influenzare le menti degli Alfani, che vedono in loro amici e conoscenti terrestri, interessati alle radiazioni della centrale nucleare.


---

La sinossi della storia ci potrebbe pure stare, stavolta, ma è stata infarcita di inutili scene assurde per il comportamento di gente qualificata a lavorare su una base spaziale.
Viene da chiedersi come si possa inquadrare un'astronave che viaggia più veloce della luce, come una mascherina infermieristica possa filtrare un gas oltre che batteri, come facciano a trascorrere quasi 2 anni tra i diari giornalieri delle due parti dell'episodio, come possa alimentarsi un incendio nel vuoto, come faccia Sandra ad avere un fidanzato prossimo al matrimonio se nella prima stagione flirtava seriamente con Paul...

Insomma, autori e produttori da fucilare, se non sono già schiattati nel frattempo, possibilmente senza essersi goduti i guadagni di questo scempio![}:)]

Immagine
Libero portale d'intrattenimento.

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7790
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Messaggio da TheGib » 3 giu 2010, 22:13

Per citare VulcanSmile, trovo questo episodio "dolorosamente ridicolo", compreso il make-up degli alieni; però, visto la media di questa produzione, è da ammirare (il make-up :smokin: ) per lo sforzo.

La nostra vera nazionalità è l'umanità. H.G.Wells
-----------------------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Rispondi

Torna a “Spazio 1999”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite