2x21 - Una perfetta strategia

Può lo stesso fulmine colpire due volte?
Rispondi
carficar
Cadetto
Cadetto
Messaggi: 121
Iscritto il: 2 feb 2009, 21:49
Località: Italy
Contatta:

2x21 - Una perfetta strategia

Messaggio da carficar » 15 nov 2011, 1:41

Numero di produzione: 147
Titolo originale: Peak Performance
Data stellare 42923.4
Anno 2365
(fonte www.hypertrek.org)

L'Enterprise, riceve la visita dello stratega Sirna Kolrami, un Zakdorn, razza famosa per le abilità in ambito battagliero. Dal comando, ha avuto l'ordine di mettere alla prova l'equipaggio, con uno scontro simulato contro la vecchia nave di ottanta anni Hathaway, classe Constellation (praticamente la copia della Stargazer di Picard). Vascello privo di armamenti e curvatura, ma che sarà comandato da William Riker.
L'indisponente Kolrami, spiega che il computer simulerà i finti phaser e i relativi danni agli scafi delle navi.
Riker seleziona quaranta sottoposti, tra cui Geordi La Force, Wesley Crusher e Worf per dar una rapida revisionata alla Hathaway in sole 48 ore e dare battaglia. Ma prima, sfida lo stratega al gioco "stratagemma", dove subisce una sconfitta netta, data la leggendaria capacità del Zakdoriano. La dottoressa Pulaski, irritata dalla sbruffoneria dello stratega, convince Data a sfidarlo al gioco. Ma anche il comandante androide, stranamente, non riesce a scalfire la perfetta tattica di gioco e dopo poche mosse ne esce sconfitto. Senza volerlo, la dottoressa provoca in Data un nuovo sentimento. Il senso di inferiorità e incompiutezza, lo assale. Da cervellone positronico, credeva di essere infallibile, dunque gli sorge il sospetto di poter sbagliare anche in plancia e si chiude nel proprio alloggio ad effettuare vai test e controlli sulle proprie funzioni. Solo l'intervento di Picard, dopo quelli vani di Troi e della Pulaski, lo riporta ai comandi della nave.
Intanto, sulla Hathaway, Geordi scopre di non poter riattivare il motore a curvatura causa mancanza dell'antimateria. Crusher però, con un escamotage, torna sull'Enterprise e preleva in gran segreto un proprio esperimento, contenente l'antimateria. Il piccolo vascello in disarmo, può riavere la giusta propulsione e Riker si congratula della scaltrezza dei due.
Per sconfiggere una così avverso avversario, ci vuole maestria e buoni compagni. Kolrami non accredita nessuna chance al numero 1 e più volte, ne denigra le capacità, ma Picard difende strenuamente il suo vice. Inizia la battaglia, ed a conferma grazie a Worf, che aggira il sistema di sensori dell'Enterprise mostrando una fasulla nave Romulana, Riker aggira l'avversario e ricompare alle spalle colpendo più volte lo scafo.
I sorrisi per la furba manovra, durano poco. Dal nulla, compare l'astronave Ferengi Kreechta e non è un giochetto di Worf. I colpi sono netti e l'Enterprise causa il computer programmato per la simulazione, non può difendersi.
I Ferengi non comprendono come due navi della flotta stellare, stiano combattendo tra loro, l'unica ipotesi è che la piccola Hathaway, abbia un ricco e importante carico. Da opportunisti quali sono, trattano la sopravvivenza della nave di Picard, con la consegna di quella di Riker. Kolhrami consiglia di scappare e salvarsi a fronte delle quaranta anime a bordo della nave di Riker ed il capitano sbrocca mettendolo a tacere. "Numero 1", confida quindi al capitano la mossa a sorpresa della curvatura in suo possesso. L'Enterprise dopo aver sincronizzato tutto, colpisce con dei phaser da poppa l'Hathaway, che in verità un attimo prima scappa a curvatura. Ai Ferengi Picard dice che preferisce disintegrare la nave che consegnarla, poi gli alieni, meravigliati di una tale risolutezza degli umani, riscontrano l'arrivo di un'altra nave della flotta, sempre ad opera di Worf e battono la ritirata.
Kolhrami chiede scusa sul conto di Riker e poco dopo, un rinvigorito Data lo sconfigge a "stratagemma" giocando per pareggiare e umiliando lo stratega.

Mi domando, come possa Worf aver aggirato i sensori della nave Ferengi?! Va bene per la sua, di cui conosce ogni aspetto, ma qui gli autori hanno davvero peccato.

Krong
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 1446
Iscritto il: 28 dic 2007, 11:50
Località: Genova
Contatta:

Messaggio da Krong » 15 nov 2011, 9:06

uno dei personaggi più antipatici di tre serie tv.


Belin a l'è un bel giorno pe' mui!

Tycho
Comandante
Comandante
Messaggi: 3745
Iscritto il: 6 giu 2003, 2:24
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da Tycho » 15 nov 2011, 14:58

concordo..
cmq è una delle mie puntate preferite dove si vede il grande senso tattico di Riker

Non cercare di essere un grand'uomo, sii solo un uomo e lascia il giudizio alla storia

Avatar utente
VulcanSmile
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1917
Iscritto il: 27 ago 2007, 13:16
Località:
Contatta:

Messaggio da VulcanSmile » 22 gen 2013, 23:09

Piaciuto tantissimo! Bella l'idea, bella la puntata, azzeccatissimo il personaggio di Kolrami buffo e antipatico (bravo l'attore), bello il finale con la reazione d'orgoglio di Data che salva l'onore della nave... davvero un episodio riuscito.

"I have a dream; a dream that all people... Humans, Jem'Hadar, Ferengi, Cardassians... will someday stand together in peace... around my Dabo tables." (Quark)

Rispondi

Torna a “The Next Generation”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite