6x14 - Monumento

La nave stellare Voyager è a 70.000 anni luce dalla Terra, lì dove nessuno è mai giunto prima.
Rispondi
Avatar utente
VulcanSmile
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1917
Iscritto il: 27 ago 2007, 13:16
Località:
Contatta:

6x14 - Monumento

Messaggio da VulcanSmile » 22 giu 2008, 12:46

Titolo originale: MEMORIAL

Un americano, un indiano, un cinese e un talassiano tornano nervosetti da una lunga missione in comune. Fossero solo nervosetti. Appena gli scatta un tràc, rivivono un massacro di civili dalla parte dei carnefici. Avranno esagerato con le rustichelle?

Episodio intenso e dolente, con catarsi finale. E' tristemente vero che spesso sentire raccontare le storie non basta a non ripetere gli errori. E l'idea che sta alla base di questa trama è tanto atroce negli effetti quanto azzeccata negli scopi. Mi ha un po' sorpreso che un personaggio dal forte background etico e spirituale come Chakotay sia così ansioso di spegnere l'apparecchione... probabilmente serviva un "lancio" per la tirata finale, un po' retorica ma necessaria. Anche in questo caso Neelix si conferma un personaggio riuscitissimo quando gli fanno fare il contrario di ciò per cui lo pagano di solito, cioè il pir*a.

"I have a dream; a dream that all people... Humans, Jem'Hadar, Ferengi, Cardassians... will someday stand together in peace... around my Dabo tables." (Quark)

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7717
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Messaggio da TheGib » 22 giu 2008, 15:20

E' vero: scuotere con certi argomenti non fa mai male; a onor del vero tale concetto, sottolineato dal mio illustre predecessore, guida anche la decisione finale di KJ :smile: .
Niente da dire quindi sull'opportunità e sulla conduzione di questa trama...
... però il buon Chakotay c'era già cascato, e dopo quattro serie ST di cui almeno tre infarcite di trappolette del genere...
Insomma, come spettatore non mi sono preoccupato più di tanto dell'effettiva integrità dei nostri :vabbe:

Menzione speciale per il regalo di B'Elanna a Tom :lol2:

La nostra vera nazionalità è l'umanità. H.G.Wells
-----------------------------------------
...siamo tutti un po' Garak

Myra
Comandante
Comandante
Messaggi: 2811
Iscritto il: 24 nov 2004, 20:55
Località: Città del Vaticano

Messaggio da Myra » 22 giu 2008, 17:19

ricordo solo le linee generali dell'episodio e ricordo anche che mi colpì favorevolmente ma non riesco assolutamente a ricordare il regalo di B'Elanna, qual'era? Mi serve un'idea per il prossimo anniversario di matrimonio...


Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7717
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Messaggio da TheGib » 22 giu 2008, 18:09

Sei in grado di costruire "da zero" un televisore degli anni '50 ed infarcirlo di repliche di programmi dell'epoca? ::p:
...e non saresti ancora all'altezza di B'Elanna, che si è dovuta replicare anche tutti i pezzi e che non ha mai visto niente del genere... :wink:

La nostra vera nazionalità è l'umanità. H.G.Wells
-----------------------------------------
...siamo tutti un po' Garak

Myra
Comandante
Comandante
Messaggi: 2811
Iscritto il: 24 nov 2004, 20:55
Località: Città del Vaticano

Messaggio da Myra » 23 giu 2008, 9:47

Ora ricordo! Mammamia, non credo proprio di essere in grado di costruire un televisore, nemmeno se avessi a disposizione i vari pezzi, al massimo posso fare una radiolina, ma penso che per quest'anno opterò per una cravatta.


efagiol
Tenente
Tenente
Messaggi: 1353
Iscritto il: 23 ago 2006, 10:32
Località: Roma

Messaggio da efagiol » 23 giu 2008, 10:37

Anch'io ricordo solo la sensazione generale che mi ha lasciato l'episodio: positiva.
Myra, vai tranquilla, la cravatta non delude mai. A patto che chi la riceve la usi, se qualcuno mi regalasse una cravatta avrei difficoltà a fare una faccia soddisfatta.


Avatar utente
hathor
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1623
Iscritto il: 16 ott 2007, 18:03
Località: Reggio Emilia

Messaggio da hathor » 23 giu 2008, 17:05

Da anti-guerra convinta l'episodio l'ho trovato buono. Anche se mi ha suscitato un bel po' di inquietudine..

"How long since you've used them?"
"Eight years, seven months, sixteen days, four minutes, twenty-two..."

"Far too long."
...

tenga
Capitano
Capitano
Messaggi: 13145
Iscritto il: 14 gen 2004, 23:47
Località: Brescia

Messaggio da tenga » 26 giu 2008, 0:51

Sapete che nn mi ricordo questo episodio?

<font color="#101010">...là dove nessuno è mai giunto prima...

Avatar utente
hathor
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1623
Iscritto il: 16 ott 2007, 18:03
Località: Reggio Emilia

Messaggio da hathor » 26 giu 2008, 9:42

I nostri vanno in gita su un pianeta che sembra il parco dietro casa, ma quando tornano sulla Voyager cominciano, tra il deja-vù e la trance, a rivivere momenti di una battaglia cruenta, come se l'avessero veramente combattuta..
Spoiler:
fino a quando alla fine si scopre che era un dispositivo messo apposta dagli abitanti del pianeta perchè chiunque vi fosse capitato potesse comprendere -rivivendola- quanto sia dannosa e tremenda la guerra, a futura memoria...
memorial - hypertrek

Come va la memoria Tenga?

"How long since you've used them?"
"Eight years, seven months, sixteen days, four minutes, twenty-two..."

"Far too long."
...

tenga
Capitano
Capitano
Messaggi: 13145
Iscritto il: 14 gen 2004, 23:47
Località: Brescia

Messaggio da tenga » 26 giu 2008, 23:32

Sta tornando...ora ricordo! Carino come episodio!

<font color="#101010">...là dove nessuno è mai giunto prima...

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7717
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Re: 6x14 - Monumento

Messaggio da TheGib » 30 nov 2015, 23:54

Bello. Lento all'inizio, intuendo comunque che c'è sotto qualcosa; ma bello, veramente bello come concetto.
Per le disquisizioni sui dettagli e sulle perplessità... rimando al mio precedente commento del quale non cambierei una virgola.
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Rispondi

Torna a “Voyager”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti