Kung Fury, dalla Rete con furore

Rispondi
Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7786
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Kung Fury, dalla Rete con furore

Messaggio da TheGib » 5 giu 2015, 13:58

Non vi è bastato Iron sky ?
Godetevi questo... :bandit:

Da Punto Informatico http://punto-informatico.it/4250238/PI/ ... urore.aspx:

Roma - Voluto e cercato da internet stessa, ora è liberamente su internet Kung Fury, primo caso di meme finanziato dagli utenti, prodotto professionalmente cretino creato dalla Rete e dalla Rete alimentato.
C'è una campagna crowdfunding alla base di Kung Fury, 600mila dollari raccolti dopo averne chiesti 200mila, il triplo dell'entusiasmo che era stato preventivato ha dato origine ad un delirio di anni '80, videogame culture vintage, un po' di mitologia scandinava e la consueta ossessione per il nazismo della rete.

Kung Fury - il sito
Kung Fury - il film


Sono solo i temi principali questi, in Kung Fury c'è molto più di quel che non si possa dire da una sola visione di quel trailer che ha creato l'hype. Nel video con cui è stata fomentata la campagna Kickstarter si intravedevano delle potenzialità, dei macroargomenti e soprattutto un intento così spensierato e iconoclasta rispetto al cinema ("con quello che voi prendete seriamente noi faremo il massimo del ridicolo, prendendo in giro voi e noi") da scatenare immediata approvazione.
Ora il prodotto finale, già oltre i 2 milioni di visualizzazioni, è un mediometraggio che si qualifica nel gusto comune come "cazzeggio" ma in definitiva è il meme più costoso di sempre, quello che contiene tutti gli altri.

C'è un poliziotto che dopo la morte del partner diventa un super esperto di arti marziali, paradossale paladino del bene, abile in maniera così esagerata da far ridere. L'agente speciale si trova contro una minaccia incomprensibile che il suo amico hacker (una presa in giro estrema ma centrata) individua nel passato, è il Kung Fuhrer, ovvero Hitler. Per fermarlo il protagonista è mandato indietro nel tempo (sempre attraverso le mirabolanti possibilità dei computer anni '80), solo che per un malfunzionamento finirà in una terra di dinosauri e mitologia scandinava e con loro ripartirà verso la Germania del Terzo Reich.
Più o meno è questa la trama, volutamente scombinata, decisamente sconnessa. Kung Fury non racconta ma affianca una dopo l'altro immagini da screenshot, scene da estrapolare, momenti da condivisione. Non è un film, non è un medio, non è forse nemmeno un video, è fan service puro, ma fan di quel video stesso. Fare quello che i tuoi fan si aspettano da te, riguardo ciò di cui sono fan.
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Rispondi

Torna a “Cinema e TV non Sci-Fi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti