Star Trek Discovery - News, curiosità e pensieri sparsi

Rispondi
Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 27 ott 2016, 15:44

trekfan1 ha scritto:Bisogna solo sperare che la gente sappia distinguere tra personaggio e attore, perché altrimenti l'attore corre il rischio di venire etichettato per davvero come gay mentre magari è etero...
Si, letta così sembra una considerazione insensata ma si lega ad una precedente dichiarazione di Fuller il quale ha posto molto l'accento sul fatto che la scelta degli attori, per dei determinati ruoli, sarà importante quanto i ruoli stessi, intendendo dire - a mio avviso - che con DSC vorrebbe ricreare la stessa chimica e impatto sulla società che Roddenberry realizzò scritturando Nichelle Nichols per il ruolo di Uhura. Per questo - credo - Fuller vorrebbe che ad interpretare un personaggio omosessuale fosse un attore dichiaratamente omosessuale anche nella realtà.
TheGib ha scritto:Mi fa piacere che la CBS stia tamponando il rischio di ulteriori ritardi, a mio parere lo slittamento a Maggio 2017 è stata una notizia deleteria.
Anche per noi, e chi ha orecchie per intendere intenda...
Si, a mente fredda hai senz'altro ragione. Inoltre, forse è un bene che per le trame di tutti i giorni ci sia al lavoro gente un po' più pragmatica di Fuller, che potrebbe ammalarsi di Mannycotolite. Però un po' mi dispiace...
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 23 nov 2016, 11:49

Secondo fonti non confermate, l'attrice Michelle Yeoh (famosa soprattutto per aver interpretato Aung San Suu Kyi nel film The Lady, ma anche per i suoi ruoli in La Tigre e il Dragone e recentemente nella serie Netflix Marcopolo) potrebbe essere stata scritturata per il ruolo principale in Discovery

Staremo a vedere

Fonte: http://trekmovie.com/2016/11/22/unconfi ... elle-yeoh/
Immagine

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7646
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da TheGib » 23 nov 2016, 13:11

A me farebbe molto piacere; però mi sembra fuori target come protagonista, meglio se capitano.
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 24 nov 2016, 11:43

TheGib ha scritto:mi sembra fuori target come protagonista, meglio se capitano.

In effetti, pare che sarà proprio un capitano! Oggi due fonti diverse hanno confermato che la Yeoh è stata scritturata per un ruolo in Discovery, precisamente Deadline e Variety e Deadline si spinge anche più in la sostenendo che l'attrice interpreterà il Capitano Han Bo della U.S.S. Shenzhou, nave che pare avrà un ruolo importante durante la prima stagione.

La stessa Michelle Yeoh, intercettata dai giornalisti sul red carpet del Singapore International Film Festival, ha in un certo senso confermato dicendo: "Be', credo che la CBS farà un suo annuncio ufficiale ma siamo tutti cresciuti con Star Trek ed io sono una grande fan".

Sembra invece che manchi ancora l'attrice per il ruolo principale. Secondo le linee guida di Fuller dovremmo aspettarci una donna più giovane della Yeoh e di origini latine o afro-americane, possibilmente un'attrice non famosa e/o esordiente. Anche se evidentemente la produzione sta avendo delle difficoltà a trovare la persona giusta per la parte, Variety sostiene che "molti nomi" delle papabili circolino da tempo, ormai.

Aspettiamo conferme/smentite dalla CBS che al momento tace.

Fonte: http://trekmovie.com/2016/11/23/breakin ... -shenzhou/
Immagine

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7646
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da TheGib » 24 nov 2016, 22:28

'azz, sono un talent scout... :smokin:
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 30 nov 2016, 0:53

Oh, finalmente abbiamo delle conferme ufficiali da parte della CBS sul casting di Discovery!

Allora, cominciamo col dire che Michelle Yeoh è confermata come Capitano della nave stellare Shenzhou, ma il nome del suo personaggio sarà Capitano Georgiou e non Han Bo, come da voci precedenti.

La CBS ha anche ufficializzato la presenza di altri due attori, Doug Jones e Anthony Rapp.


Immagine


Jones (Il labirinto del fauno, Hellboy) interpreterà il Tenente Saru, ufficiale scientifico e membro di una razza aliena mai vista prima nell'universo di Star Trek.

Rapp (A Beautiful Mind) sarà invece il Tenente Stamets, un astromicologo (esperto di funghi) [N.d.t. Io lo avrei definito Esomicologo, tutt'al più, ma l'articolo dice così...] e anche lui ufficiale scientifico. Il Tenente Stamets sembra confermato come il primo personaggio apertamente omosessuale nella storia di Star Trek in TV (il secondo se si tiene conto di Sulu in Star Trek Beyond).


I diretti interessati hanno confermato a loro volta sui rispettivi account Twitter.


Fonte: http://trekmovie.com/2016/11/29/breakin ... discovery/
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 4 dic 2016, 21:14

Una buona notizia e una meno buona:

La meno buona è che Brian Fuller, secondo quanto da lui stesso dichiarato a Newsweek, non sarà più coinvolto nella produzione di Discovery nonostante rimanga accreditato come Produttore Esecutivo:

In sostanza, con le mie responsabilità [altrove], non ho potuto fare quello che doveva essere fatto per Star Trek nei tempi in cui andava fatto secondo la CBS. Mi è sembrato meglio a quel punto concentrarmi su American Gods e fare in modo di confezionarla nel modo più elegante e curato possibile. E' una situazione dolceamara, ma non poteva essere risolta diversamente... dovevo fare un passo indietro.

Fuller è comunque l'autore dei primi due episodi e dell'intero arco narrativo della prima stagione, da 13 episodi. Fonti vicine alla produzione confermano che la visione di Fuller sulla direzione da imprimere allo show è ancora la via maestra che stanno seguendo gli addetti ai lavori, sebbene Fuller stesso non sia più coinvolto

Posso solo dargli quello che gli ho già dato e sperare che gli sia utile. Sono curioso di vedere cosa ne tirano fuori.

Anche se non esistono ancora piani in proposito, ci sono possibilità che Fuller torni al lavoro sulla serie per la seconda stagione?

Il mio numero ce l'hanno e se hanno bisogno di me io sono assolutamente disponibile.
Fonte: http://trekmovie.com/2016/12/02/breakin ... and-final/


Per quanto riguarda la buona notizia, TrekNews riporta che i set di DSC saranno pronti il mese prossimo e si comincerà a girare la serie a Gennaio, ai Pinewood Studios di Toronto.


Fonte: http://www.treknews.net/2016/12/03/star ... n-january/
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 6 dic 2016, 12:53

Fuller è tornato a parlare con DigitalSpy dei motivi che lo hanno allontanato dalla produzione di Star Trek: Discovery e, com'era facile immaginare, non si tratta solo di una questione legata ai troppi impegni in agenda. Dice Fuller:
Parte dei motivi che mi hanno spinto a lasciare sono legati alle mie responsabilità con American Gods, progetto nel quale sono molto impegnato e per il quale sarebbe deprecabile un mio passo indietro. Ma soprattutto [la scelta di lasciare] ha a che fare con le opportunità che credo Star Trek possa fornire nel quadro di una conversazione sul progresso dell'umanità e del pianeta, e su come riesce a toccare quelle corde.

Incredibilmente, secondo Fuller Star Trek: Discovery manca del potenziale adatto per raccontare la società di oggi, rispetto ad American Gods. Continua Fuller:
Star Trek è una serie “religion-free”. In Star Trek la religione sulla Terra è praticamente estinta ma oggi, nel tempo presente, alimenta invece i problemi nei modi più diversi. Come artista, io voglio rappresentare i tempi nei quali raccontiamo una storia e credo di poter cogliere quest'occasione con American Gods.

Fonte: http://www.trektoday.com/content/2016/1 ... discovery/



Dal canto suo Alex Kurtzman, co-creatore e Produttore Esecutivo di DSC, non ha ancora espresso la sua opinione sul passo indietro di Fuller, preferendo rilasciare a ING le sue impressioni su chi sulla nave è appena salito, ovvero gli attori Doug Jones, Anthony Rapp e Michelle Yeoh. Dice:
Michelle ricoprirà un ruolo con molte sfaccettature, perfetto per la direzione che vogliamo dare a tutto il corso della prima stagione, e forse anche oltre. Doug Jones, bè lo sapete, è uno dei migliori. La sua performance ne Il labirinto del fauno rimarrà impressa per sempre nella mia mente.
Alludendo al fatto che Jones sarà un alieno e paragonando la sua fisicità a quella di Sofia Boutella, interprete di Jaylah in Star Trek Beyond, aggiunge:
Quello che desideri quando crei una creatura di qualche tipo, è trovare un attore che sia in grado di tirarla fuori dalla materia grezza e darle vita in modo pragmatico; questo richiede una profonda consapevolezza del movimento. E come dicevo, è una caratteristica di Sofia perché lei nasce ballerina e ha questa consapevolezza innata. E' nel suo DNA sapere come muoversi in quel modo. Per Doug [N.d.t. Jones ha un passato da mimo e contorsionista] vale lo stesso discorso.

Su Anthony Rapp, dice:
Sono un suo fan di lunga data. E' un attore brillante. Si tratta sempre di trovare si gli attori giusti per la parte, ma anche quelli che portano una bella diversità, che è qualcosa di insito in Star Trek. Siamo veramente molto soddisfatti della risposta benevola del pubblico su questi primi tre nomi.

Fonte: http://www.treknews.net/2016/12/05/star ... s-casting/
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 8 dic 2016, 23:34

Piccola (ma non tanto) curiosità sui retroscena della nuova serie, questa volta non sugli aspetti creativi ma manageriali:

Il capo della CBS, Les Moonves, ha detto che la vendita dei diritti di trasmissione internazionale della nuova serie di Star Trek a Netflix, hanno sostanzialmente ripagato i costi di produzione della stessa.
Netflix se l'è aggiudicata per il resto del mondo

ha detto Moonves rivolgendosi agli investitori
In sostanza, Star Trek andrà in onda su CBS All Access praticamente gratis.
Il back end sta diventando sempre più importante rispetto al front end
ha aggiunto, sottolineando il fatto che la CBS non potrebbe in alcun modo sostenere questo modello di sviluppo se non ci fossero queste vendite preventive [N.d.t. Back end, appunto] da parte di compratori come Netflix

Tuttavia, se da un lato le grosse compagnie di Video Streaming On Demand, come Netflix, Amazon ed Hulu, forniscono una soluzione a livello di back end, rappresentano allo stesso tempo un problema. Secondo Moonves, avendo adottato una strategia molto aggressiva, nel voler ampliare il loro catalogo con produzioni originali
Netflix ed Hulu hanno portato i costi di produzione a livelli astronomici
.

La CBS, dal canto suo, può compensare la minor qualità dei suoi show permettendosi di pagare autori, produttori e attori per 22 episodi a stagione, invece dei 14 ormai canonici, per le piattaforme Streaming.
Devono lavorare più sodo, ma la ricompensa è più grande
ha concluso Moonves

Fonte: http://www.fiercecable.com/online-video ... ction-cost

***

Quindi, auguriamoci che la prima stagione di Discovery vada molto bene anche nel resto del mondo, perché senza i soldi di Netflix la serie non si può fare :?
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 12 dic 2016, 23:40

Dal sito ufficiale StarTrek.Com arrivano altri tre nomi di attori che reciteranno in Discovery, nei panni dei Klingon.

Si tratta di Chris Obi (American Gods, Ghost in the Shell, Biancaneve e il cacciatore), Shazad Latif (Penny Dreadful, Ritorno al Marigold Hotel, L'uomo che vide l'infinito) e Mary Chieffo (The Perfect Fit).

Immagine


Obi interpreterà T'Kuvma, un leader impegnato nella riunificazione delle casate Klingon; Latif sarà invece Kol, comandante e protégé di T’Kuvma; Il personaggio della Chieffo, infine, si chiamerà L'Rell e sarà un ufficiale di plancia della nave Klingon.

Fonte: http://www.startrek.com/article/qapla-d ... e-klingons
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 15 dic 2016, 11:05

Pare che finalmente ci sia un nome anche per l'attrice protagonista. Si tratterebbe - secondo Entertainment Weekly e The Wrap - di Sonequa Martin-Green, volto già noto agli appassionati di The Walking Dead (interpreta Sasha Williams) e a quelli di C'era una volta e The Good Wife dove interpreta altri personaggi ricorrenti.


Immagine


Deadline rilancia la notizia aggiungendo addirittura il nome del personaggio, protagonista di DSC, che la Martin-Green interpreterà: stando alle sue fonti sarà
Spoiler:
il Tenente Comandante Rainsford
[è un nome come un altro ma lo metto sotto spoiler solo perché, ai tempi, Fuller disse che voleva mantenere il mistero sul vero nome del personaggio, in onore al Numero Uno senza nome de Lo Zoo di Talos. Non so se con l'abbandono di Fuller i piani siano cambiati, ma nel dubbio...]

Le fonti sottolineano il fatto che l'impegno di Sonequa Martin-Green in Star Trek non le impedirebbe di continuare ad apparire in The Walking Dead, dato che le riprese per l'ottava stagione non cominceranno prima della prossima estate, mentre quelle per Discovery sono imminenti.


Al momento tuttavia la CBS ha rifiutato di confermare queste indiscrezioni.


Fonte: http://trekmovie.com/2016/12/14/breakin ... lead-role/
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 24 dic 2016, 1:28

Nel frattempo, è già pronta la pagina su Netflix che ospiterà la serie

https://www.netflix.com/title/80126024

Curiosamente, è targata "Originale Netflix"
Immagine

Avatar utente
trekfan1
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 6221
Iscritto il: 5 ott 2002, 17:04
Località: Italy
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da trekfan1 » 24 dic 2016, 11:13

Perché parte dei soldi della produzione arrivano da Netflix
ImmaginePartecipa anche tu al SETI @ HOME nel gruppo di StarTrekItalia

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 24 dic 2016, 12:02

Si, il capo della CBS ha chiaramente detto che se Netflix non avesse pagato in anticipo per la trasmissione internazionale della prima stagione, Discovery non avrebbero potuto realizzarla, in quanto i costi di produzione sono stati interamente coperti dall'offerta fatta da Netflix.

Però, ecco, Netflix ci ha messo i soldi ma da un punto di vista creativo, organizzativo e di proprietà intellettuale, Discovery - come le altre serie di Star Trek - dovrebbe essere ancora della CBS.

Certo, mi fa piacere che Netflix lo pubblicizzi come 'Originals', vuol dire che ci crede (e del resto non avrebbe speso tanto se non fosse così), e forse significa anche che non sparirà dal catalogo dopo un tot di tempo.
Immagine

Avatar utente
Miles
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 apr 2003, 20:05
Località: Palermo
Contatta:

Re: Star Trek Discovery (Nuova serie in arrivo nel 2017!)

Messaggio da Miles » 4 gen 2017, 22:03

In attesa di qualche aggiornamento sulle riprese di Discovery, la CBS pubblica sul suo canale youtube un video visionabile a 360° che mostra alcune delle astronavi più famose della saga.

Non ha niente a che vedere con Discovery, ma alla fine del video compare il logo della nuova serie.


https://www.youtube.com/watch?v=ci41xc6-148

P.s.
Non lo posto usando il tag youtube perché, per qualche motivo, navigazione e visualizzazione a 360° non funzionano guardando il video direttamente da qui.
Immagine

Rispondi

Torna a “Discovery”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite