2x11 - Lasting Impression - Indimenticabile

Rispondi
Avatar utente
trekfan1
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 6326
Iscritto il: 5 ott 2002, 17:04
Località: Italy
Contatta:

2x11 - Lasting Impression - Indimenticabile

Messaggio da trekfan1 » 29 mar 2019, 19:11

Viene ritrovata una capsula del tempo seppellita nel 2015 e tra gli oggetti dentro questa capsula c'è un telefono cellulare di una ragazza. Gordon crea una simulazione partendo da questo telefono cellulare e si innamora della ragazza, nel mentre Bortus e Klyden sono alle prese con la dipendenza da nicotina in quanto c'erano anche delle sigarette in questa capsula, dipendenza risolta dalla dottoressa con una iniezione (ovviamente la trovata per risolvere la situazione)
ImmaginePartecipa anche tu al SETI @ HOME nel gruppo di StarTrekItalia

andrew j. robinson
Guardiamarina
Guardiamarina
Messaggi: 934
Iscritto il: 25 apr 2004, 10:39
Località: Messina

Re: 2x11 - Lasting Impression

Messaggio da andrew j. robinson » 2 apr 2019, 16:41

altra puntata stile tng e secondo episodio consecutivo gordon centrico. L'attore che ricordo da E.R. si presta bene al personaggio. Puntata gradevole. Da segnalare la presenza di tim russ di voy
Non sono sincero nemmeno quando dico che non sono sincero.(Jules Renard)

Avatar utente
favarato
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 10557
Iscritto il: 7 ott 2002, 15:19
Località: Padova

Re: 2x11 - Lasting Impression

Messaggio da favarato » 11 apr 2019, 22:36

Episodio semplicemente MERAVIGLIOSO!!! Per me il migliore in assoluto visto fin'ora, una storia dolcissima, ben dosata, meravigliosamente scritta ed interpretata e con i giusti intermezzi comici di Bortus e Klyden.
Per fortuna è tornato ORVILLE!!!

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7770
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Re: 2x11 - Lasting Impression - Indimenticabile

Messaggio da TheGib » 14 apr 2019, 22:00

L'inizio puzzava di già visto da lontano; a parte la gradita presenza di un altro pezzettino di ST, Tuvok :bravo:

E invece ci ritroviamo nuovamente con un'ottima storia, ben calibrata tra romanticismo e drammaticità, condita con riflessioni non banali e un finale strappalacrime: rimettendo tutto a posto, lei avrebbe comunque voluto essere ricordata con Gordon nella foto.
E, da brava ORV che fa i compiti a casa, l'esilarante ma realistico problema della nicotina; per tacere del dettaglio dello "spegnere e riaccendere" :lol:

Cento, mille di queste puntate! :super
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Rispondi

Torna a “The Orville”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite