2x10 - L'Angelo Rosso

Rispondi
Avatar utente
favarato
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 10557
Iscritto il: 7 ott 2002, 15:19
Località: Padova

2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da favarato » 23 mar 2019, 13:49

Evviva finalmente scopriamo chi è il famigerato angelo rosso, e chi poteva essere se non un parente stretto di Michael? Tutta Discovery gira intorno a Michael, è lei la McGyver di Discovery, le soluzioni le trova tutte lei, Spock dipende la lei, lei deve quasi morire per catturare l'Angelo con la trappola degna del peggior episodio di Willy il Coyote, intanto navighiamo a vista tra discorsi inutili e senza senso e trame che non si capisce dove vogliono andare a parare. Di edisodio in episodio mi pare sempre peggio... :mad

Dathon
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1793
Iscritto il: 22 giu 2003, 15:44
Località: Ferrara

Re: 2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da Dathon » 24 mar 2019, 16:30

Adesso ho capito la scelta della protagonista: recita talmente male da far passare in secondo piano tutti gli altri difetti della serie.

Per la scena della non-morte per asfissia deve essersi ispirata alle scene della trasformazione in Un lupo mannaro americano a Londra, o qualcosa del genere. E quando viene a sapere la verità sulla morte dei genitori? Tesoro, se ti spiegano vari possibili modi di farla, poi tu devi comunque sceglierne uno. O anche due, ma rendendo credibile l'ambivalenza. Non puoi fare un mix di facce alla Jim Carrey prima maniera.

Quanto al resto, ovvero alla sostanza... mamma mia. Quando parlano, riescono a non dire niente mai. Zero spessore. E l'azione è veramente priva di senso.

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7770
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Re: 2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da TheGib » 24 mar 2019, 16:49

Ho sentimenti contrastanti.

La pesante "profondità" dell'episodio, la "densità" di concetti, mi ha affascinato... seppur avvelenata alla radice dalla fallacia logica(*) del ragionamento sulla varianza-Michael; per cui la "rivelazione" finale mi ha in realtà fatto tirare un sospiro di sollievo, perché l'ha eliminata.
(vi prego di notare l'abbondanza di virgolettati :evilsmoke2 )

OK, accettiamo che tutto l'universo gira intorno al ceppo Burnham: ormai sono due stagioni che ce lo sbattono in faccia, non possiamo scordarcelo per più di mezzo episodio; anzi, a questo punto mi aspetto un "E sia la luce" - "e la luce fu" nell'albero genealogico.

Ma la trappola-GhostBusters (I RAGGI!!! NON INCROCIATELI, MI RACCOMANDO), buttata lì dopo una serie di deliri sulla semi-onnipotenza dell'Angelo Rosso, in un episodio che vomita drammaticità su tutto il rosario di caxxate che siamo stati costretti a sorbirci sinora...

...mi ritiro in meditazione su Vulcano, nella grotta impenetrabile di Spock; ho una settimana di tempo per digerire il tutto.


(*)voglio dire, c'è un vulcaniano nel gruppo, ma davvero le migliori menti dell'episodio non riflettono sulla memoria di Michael o sulla possibilità che sia un parente, basterebbe del futuro, della stessa ?!?
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Dathon
Tenente Comandante
Tenente Comandante
Messaggi: 1793
Iscritto il: 22 giu 2003, 15:44
Località: Ferrara

Re: 2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da Dathon » 24 mar 2019, 18:29

Io invece ho sperato che l'Angelo fosse lei davvero. Avrebbe avuto più senso. E qualcosa di interessante dalla presenza simultanea di due cagne si sarebbe potuto tirare fuori. Forse.

Tornando alla "profondità" e alla "densità", quello che non mi va giù è l'estraneità della minaccia. Un'intelligenza artificiale non collocabile precisamente nello spazio e nel tempo, che vuole la fine della vita senziente in toto. Una robetta da niente...

Certo, in qualche modo riguarda i maneggi della Sezione 31, ma vagamente. E in ogni caso ha una dimensione talmente sproporzionata da far sembrare anche i crimini peggiori delle marachelle da discoli. Alla fine passa l'idea che alla Sezione 31 gli abbia detto sfiga.

Cosa c'entra tutto questo con noi? In che modo ci permette di confrontarci con noi stessi? Non può ridursi tutto ai discorsi vuoti sull'amicizia e alle frecciate di Spock a Michael. Chissenefrega se lei si sente il mondo sulle spalle. Soprattutto poi quando la serie va esattamente in quella direzione. Ci mancherebbe pure che non sentisse un po' di pressione addosso, essendo praticamente il principio regolatore dell'universo.

Male, male, male.

Avatar utente
TheGib
Ammiraglio di Flotta
Ammiraglio di Flotta
Messaggi: 7770
Iscritto il: 16 gen 2005, 10:21
Località: Livorno - Italy

Re: 2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da TheGib » 24 mar 2019, 19:07

E infatti è tutta una situazione assurda, per tacere di Michael futura che non si ricorderebbe della trappola di se stessa nel passato:
  • la sezione 31 ondeggiante tra sentimenti e pragmatismo
  • la Georgiou in particolare... ma per favore
  • nell'arco di TRE puntate si scopre un nemico impossibile che cerca di creare se stesso, e l'Angelo Rosso che cerca di salvare... se stesso ?!?
  • l'immancabile accelerazione, come sempre sul "finale", dei fidanzatini di Peynet, questa volta declinati nel classico (Ash&Michael) e nel nuovo (Paul&Hugh); a proposito, tanto per divertirsi: https://it.wikipedia.org/wiki/Paul_Stamets
  • i soliti confronti a due con battute epiche che ormai si vendono un tanto al chilo
  • ... basta, mi monta il nervoso :mad
"La nostra vera nazionalità è l'umanità." H.G.Wells
--------------------------
"...c'è una certa drammatica ironia in tutto questo, una sincronia che sconfina con la predestinazione, si potrebbe dire..." R.Giles

Avatar utente
Jean-Luc_Picard
Guardiamarina
Guardiamarina
Messaggi: 285
Iscritto il: 22 set 2003, 19:14
Località: Milano

Re: 2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da Jean-Luc_Picard » 27 mar 2019, 21:33

dal prossimo episodio rinominano la serie in Star Trek Burnham?
comunque molto meglio la prima stagione
a mio parere questa stagione ha molto poco di Star Trek, anzi stravolge l'idea base di Star Trek

non mi dilungo, non sia mai che ripeta concetti già scritti...
"Space... The final frontier...
These are the voyages of the Starship Enterprise.
Its continuing mission:
To explore strange new worlds...
To seek out new life; new civilisations...
To boldly go where no one has gone before!"

andrew j. robinson
Guardiamarina
Guardiamarina
Messaggi: 934
Iscritto il: 25 apr 2004, 10:39
Località: Messina

Re: 2x10 - L'Angelo Rosso

Messaggio da andrew j. robinson » 3 apr 2019, 9:30

anch'io non so che dire tranne che la mamma è sempre la mamma e che per i figli farebbe di tutto.
Non sono sincero nemmeno quando dico che non sono sincero.(Jules Renard)

Rispondi

Torna a “Discovery”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti